HOTELS & RISTORAZIONEOPERE IN LEGNO

RISTORANTE KOYA /RAVENNA

Anno: 2021
Luogo: Ravenna
Progettista: Arch. Alessandro Migliori, Arch. Gabriele Marasmi

A Ravenna nel quartiere artigianale ed industriale, lungo la darsena, in un punto strategico per posizione ed accessibilità, si colloca il nuovo ristorante orientale KOYA alla Piazza. Si distingue dal contesto per il suo fregio illuminato e il basamento che lo innalza rispetto alla quota stradale, riprendendo le strisce sfumate delle luci notturne lasciate dalle auto passanti lungo la via Trieste.

Le quattro pareti totalmente vetrate permettono all’interno di fondersi con l’esterno e l’illuminazione calda delle sue sale si unificano armoniosamente con la notte.

Come da tradizione orientale, i suoi interni si dividono in diverse sale comunicanti l’una con l’altra tramite percorsi rettilinei. L’ingresso accoglie il cliente che può decidere se desinale nella sala principale, nella quale i tavoli sono divisi da una struttura metallica che ricorda gli arbusti della foresta di bambù di Arashiyama e Sagano in cui l’illuminazione puntuale scende sui tavoli come pioggia dal cielo.

Nicchie progettate nel minimo dettaglio, dove i dischi fonoassorbenti ricordano gli antichi “mandala” movimentati dalla luce tenue delle calate a pendolo, creano luoghi intimi in cui cenare.

La progettazione acustica, il progetto illuminotecnico e la progettazione di ogni singolo ambiente si coagulano creando uno spazio camaleontico che cambia nello scoccare delle ore, di giorno un luogo di notte un altro.